Archivio Storico / Historical Archive, 2012

L’Archivio Storico e il Museo sono ospitati in un’area dell’azienda di 900 m² oppurtunamente ristrutturata e che accoglieva un tempo il magazzino ricambi.

L’Archivio, sorto nel 2004, ha il compito di raccogliere, conservare e valorizzare la documentazione storica relativa alla lunga vita della SAME e dei marchi di proprietà del Gruppo.

Il Museo, inaugurato nel 2008, custodisce materiali di pregio che testimoniano la storia della Società e la storia della meccanizzazione agricola attraverso prototipi e macchine in serie in perfetto stato di conservazione, materiale originale, testuale e iconografico.

Nel 2011 è stato costituito l’Archivio Storico dei disegni tecnici con il patrimonio di oltre 200.000 unità in un’area dedicata di 220 m² che testimonia la qualità dello sviluppo tecnico e la genesi del prodotto.

All’interno dell’Archivio sono conservate oltre ventimila unità archivistiche organizzate in una ricca fototeca, una biblioteca specializzata con una sezione di Tesi di Laurea e di pubblicazioni sulla meccanizzazione agricola in Italia, la straordinaria documentazione tecnica (disegni originali, brevetti, libretti uso e manutenzione, manuali d’officina, cataloghi parti di ricambio, modelli in scala), e pubblicitaria (cataloghi, depliant, pubblicità a stampa, calendari, house organ, filmati, merchandising storico), la rassegna stampa e i bilanci relativi al Gruppo SAME DEUTZ-FAHR.
L’Archivio trova collocazione a fianco del significativo Museo Storico SAME dedicato alla storia del trattore e della meccanizzazione agricola.

Per la ricchezza del loro patrimonio, in grado di testimoniare la storia della meccanizzazione agricola in Italia, l’Archivio Storico e il Museo sono stati dichiarati “di interesse storico particolarmente importante” dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.